Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

aggiungere qualcosa in esecuzione automatica all' avvio

 

update-rc.d -f mount_usb.sh start 89 2 3 4 5 .
update-rc.d -f mount_usb.sh stop 89 0 1 6 .

 

update-rc.d -f mount_usb.sh start 89 2 3 4 5 .

update-rc.d -f mount_usb.sh stop 89 0 1 6 .


i numeri indicano i runlevel nel quale si deve avviare o fermare un servizio , ricordatevi di mettere il punto finale

lo script deve gia' esistere!!!

 

 


 

 

 

 

 

se come a me vi capita di trovare una porta aperta sul vostro pc o server e vi chiedete, come posso trovare il processo/programma che ha aperto questa porta?

 

 

 

ecco due risposte:

 

 

 

sudo lsof -i

 

 

 

vi fara' vedere tutte le porte aperte e a quale processo sono associate, e se vi e' qualcuno connesso su quella porta

 

 

 

oppure

 

sudo fuser -v -n tcp 80

 

ove indichiamo il tipo di porta e il numero della porta per avere notizie solo di quella porta, vi fa' vedere solo quale processo ha aperto la porta

 

 

 

 

 

 


 

 

accedere in automatico ad un' altro pc/server tramite ssh senza inserire la password ogni volta

 

nel pc dal quale accediamo, dare il seguente comando

 

su -s /bin/sh -c "ssh-keygen -t rsa" nomeutente_del_pc_da_accedere

 

la presenza dell' opzione -s ci consente di autenticare anche utenti senza bash

 

accettare tutte le domande di default

ci verra' risposto con una serie di righe , quella che ci interessa e' simile a questa

 

Your public key has been saved in /home/nomeutente/.ssh/id_rsa.pub

 

prendere questo file e copiarlo sul pc dove dobbiamo accedere

 

dare il comando

 

cat id_rsa.pub >> /home/nomeutente/.ssh/authorized_keys

quindi provare a connettersi per la prima volta ,e' probabile che se non ci si era connessi in passato venga richiesta la password, riprovare una seconda volta, questa volta, non ci verra' piu' richiesta la password

 

 


 

 

effettuare un diff per creare una patch

 

diff -rupN originale modificato > differenze.patch

dove originale e modificato possono essere anche delle directory con subdirectory

 

la patch andra applicata con patch -p1 < differenze.patch

 

 

 


 

 Cancellare definitivamente un' hard disk 

 

per cancellare un' hard disk possiamo usare il comando

 

shred

 

il quale sovrascrive i vari settori dell' hard disk con dati casuali e volendo puo' fare un' ultimo passaggio scrivendo tutti zero.

 

per dare il comando in modo corretto (evitando di perderci i dati di un' altro hard disk e' bene prima col comando

 

sudo fdisk -l

 

accertarci dell ' identificativo del disco che vogliamo cancellare

ad esempio il mio computer mi dice

 

 

 

 sudo fdisk -l

 

Disk /dev/sda: 160.0 GB, 160041885696 bytes
255 testine, 63 settori/tracce, 19457 cilindri, totale 312581808 settori
Unità = settori di 1 * 512 == 512 byte
Sector size (logical/physical): 512 bytes / 512 bytes
I/O size (minimum/optimal): 512 bytes / 512 bytes
Identificativo disco: 0x00018583


Dispositivo Boot Start End Blocks Id System
/dev/sda1 * 63 3903794 1951866 83 Linux
/dev/sda2 3903795 312576704 154336455 fd Autorilevamento raid di Linux


Disk /dev/sdb: 160.0 GB, 160041885696 bytes
255 testine, 63 settori/tracce, 19457 cilindri, totale 312581808 settori
Unità = settori di 1 * 512 == 512 byte
Sector size (logical/physical): 512 bytes / 512 bytes
I/O size (minimum/optimal): 512 bytes / 512 bytes
Identificativo disco: 0x0006399f


Dispositivo Boot Start End Blocks Id System
/dev/sdb1 63 3903794 1951866 82 Linux swap / Solaris
/dev/sdb2 3903795 312576704 154336455 fd Autorilevamento raid di Linux


Disk /dev/sdc: 160.0 GB, 160041885696 bytes
255 testine, 63 settori/tracce, 19457 cilindri, totale 312581808 settori
Unità = settori di 1 * 512 == 512 byte
Sector size (logical/physical): 512 bytes / 512 bytes
I/O size (minimum/optimal): 512 bytes / 512 bytes
Identificativo disco: 0x0006399f


Dispositivo Boot Start End Blocks Id System
/dev/sdc1 63 3903794 1951866 82 Linux swap / Solaris
/dev/sdc2 3903795 312576704 154336455 fd Autorilevamento raid di Linux


Disk /dev/sdd: 160.0 GB, 160041885696 bytes
255 testine, 63 settori/tracce, 19457 cilindri, totale 312581808 settori
Unità = settori di 1 * 512 == 512 byte
Sector size (logical/physical): 512 bytes / 512 bytes
I/O size (minimum/optimal): 512 bytes / 512 bytes
Identificativo disco: 0x000773e2


Dispositivo Boot Start End Blocks Id System
/dev/sdd1 63 3903794 1951866 82 Linux swap / Solaris
/dev/sdd2 3903795 312576704 154336455 fd Autorilevamento raid di Linux


Disk /dev/md0: 474.1 GB, 474121371648 bytes
2 testine, 4 settori/tracce, 115752288 cilindri, totale 926018304 settori
Unità = settori di 1 * 512 == 512 byte
Sector size (logical/physical): 512 bytes / 512 bytes
I/O size (minimum/optimal): 65536 bytes / 196608 bytes
Identificativo disco: 0x00000000


Il disco /dev/md0 non contiene una tabella delle partizioni valida


Disk /dev/sdi: 30.0 GB, 30005821440 bytes
255 testine, 63 settori/tracce, 3648 cilindri, totale 58605120 settori
Unità = settori di 1 * 512 == 512 byte
Sector size (logical/physical): 512 bytes / 512 bytes
I/O size (minimum/optimal): 512 bytes / 512 bytes
Identificativo disco: 0xd383d383


Dispositivo Boot Start End Blocks Id System
/dev/sdi1 * 63 58589054 29294496 7 HPFS/NTFS/exFAT


 

 

in questo caso, non e' opportuno cancellare i primi 5 dischi (i primi 4 sono i fisici che compongono il raid del mio pc, il quatro e' il logico del raid contenente tutti i miei dati!!!) , quindi il disco che voglio cancellare sara' 

/dev/sdi1

il comando che dovro' dare e' quindi

 

sudo shred -n 3 -z -v /dev/sdi1

dove dico al sistema i fare 3 passaggi ( -n 3) e poi di riempire tutto con degli zeri ( -z) , inoltre gli chiedo di tenermi sempre aggiornato sullo stato del processo ( -v verbose) , infatti il risultato e' :


shred: /dev/sdi1: passo 1/4 (random)...

shred: /dev/sdi1: passo 1/4 (random)...491MiB/28GiB 1%
shred: /dev/sdi1: passo 1/4 (random)...492MiB/28GiB 1%
shred: /dev/sdi1: passo 1/4 (random)...976MiB/28GiB 3%